Il processo di termofioccatura migliora le caratteristiche organolettiche, chimiche e fisiche dei cereali e delle leguminose presenti nelle razioni alimentari delle diverse specie animali, facilitandone così la digeribilità e migliorando fortemente le performance.

Il vapore prodotto viene portato alla temperatura di 120 °C al fine di ottenere prodotti altamente digeribili e completamente sanificati.