La presentazione dei brand Food Italiae, protagonisti di questo progetto che unisce etica e innovazione, qualità e sostenibilità presso l’Università dei Sapori di Perugia.


 

“Food Italiae nasce per valorizzare quei borghi e paesaggi italiani che rendono il nostro Paese il primo al mondo in fatto di biodiversità – ha detto Daniele Grigi – I designer di questa bellezza sono i nostri contadini, cosa sarebbe Montefalco senza i suoi vigneti, Trevi e Assisi senza gli uliveti, Todi senza i suoi girasoli? Food Italiae nasce con l’intento di dare voce ai piccoli imprenditori agricoli, dando loro la possibilità di presentarsi anche all’estero. L’industria, del resto, oggi deve essere il traino per le piccole eccellenze”. (Leggi l’articolo)