Con l’acquisizione da parte del Gruppo Grigi del Molino Gatti, è stata realizzata la volontà della proprietà di creare una filiera per la produzione di grani teneri di qualità in Umbria.

Gli scopi della filiera sono vari:

  • valorizzare il prodotto locale;
  • offrire all’agricoltore un prezzo di liquidazione più alto del consueto;
  • offrire assistenza tecnica alle aziende da integrare col know how già presente;
  • produrre grani teneri di altissima qualità molitoria;
  • garantire al molino continuità e costanza di caratteristiche.

A tal proposito sono state scelte, dai tecnici del gruppo, varietà di forza già conosciute (bologna, rebelde, aca320, nogal) oltre a nuove (vedi almeria) con lo scopo di ottenere grani con proteine oltre 13.5%, W oltre 350 e P/L di 0.6/0.8; tutte caratteristiche volte ad ottenere farine per prodotti ad alta lievitazione.

L’azienda agricola che sottoscrive il contratto di filiera riceverà dai tecnici del gruppo grigi anche le indicazioni di tecnica colturale (riportate anche nel disciplinare di produzione) in modo da avere le linee agronomiche più idonee alla zona di coltivazione, alla varietà seminata e ad ai parametri qualitativi che si devono raggiungere.

L’agricoltore riceverà per questo, un prezzo di liquidazione base superiore a quelli che comunemente in uso nel nostro territorio. A questo sarà aggiunta una serie di premi in base alle caratteristiche qualitative riscontrate allo scarico.

La volontà del gruppo grigi è quello di fidelizzare dei fornitori locali sui grani di qualità assicurando loro prezzi certi e trasparenti.

La filiera è stata scelta anche per garantire al cliente del molino (es grande distribuzione organizzata ecc) un prodotto di alta fascia frutto di un lavoro attento, volto a conosce ogni step produttivo in modo da avere in casa una materia prima tracciabile, controllata e garantita.

Le semine 2017 sono state le prime (seminati oltre 400 ettari di varietà sopra riportate), ma siamo certi che grazie alla professionalità delle aziende agricole produttrici e alla dedizione dei tecnici del gruppo grigi, l’esperienza verrà confermata anzi aumentata con le semine 2018 in quanto sempre più i clienti chiedono un prodotto ottenuto da una filiera corta e garantita.