Nuovo Molino di Assisi
nasce nel 1977 dalla famiglia Grigi, e si occupa principalmente del settore industriale del Gruppo Grigi: produzione, lavorazione, e commercializzazione di mangimi.
All’inizio del 2000, l’attuale management, attento alle evoluzioni del mercato e alle innovazioni tecnologiche, introduce un impianto di fioccatura cereali tra i più moderni in Italia.

L’attuale gamma di prodotti è la sintesi della filosofia aziendale: genuinità, naturalezza e salute. Le materie prime, cereali e leguminose No OGM, Biologiche, OGM Free o convenzionali sono sottoposte ad analisi mirate e controlli, fin dalla raccolta nel campo, e per tutte le fasi di lavorazione. Il risultato finale è un prodotto di altissimo pregio, nutriente, equilibrato e rispettoso dell’antico rapporto con la natura da cui proviene.

Nel 2009 Nuovo Molino di Assisi ha voluto aggiungere ancora un altro tassello alla sua capacità produttiva, costruendo un nuovissimo impianto di pellettatura all’avanguardia nel mondo mangimistico dotato di maturatore (processo di cottura e sterilizzazione del cereale prima della cubettatura).

Nel 2010 è stato realizzato il nuovissimo impianto integrato di carico rinfusa che funziona completamente tramite uso di fibra ottica e robot di carico.

Dal 2012 la Società ha rilevato il marchio e lo stabilimento Valigi garantendo alla Nuovo Molino di Assisi la possibilità di inserirsi in un nuovo mercato, quello hobbystico, molto qualificato.

Dal 2015 ha intrapreso un opera di ammodernamento all’interno degli impianti per l’ottimizzazione dei costi energetici e la migliore gestione del magazzino, investimenti che nel corso del 2015 e 2016 porteranno l’azienda Nuovo Molino di Assisi ad investire oltre 8.000.000,00 di euro.

Nuovo Molino di Assisi si occupa principalmente del settore industriale della Grigi, quindi produzione, lavorazione, e commercializzazione dei mangimi. Capace nel corso degli anni di sapersi rinnovare per seguire le vicissitudini del mercato nel 2010 è tra le Eccellenze Umbre del Bel Paese.

Ultima acquisizione datata gennaio 2018 lo storico marchio di mangimi Dell’ Aventino, di Fossacesia in provincia di Chieti.